Chi sono io? Per un nuovo umanesimo

18 giugno 2015 | pubblicato in: News | commenti: Commenta questo articolo

 

 

In questi dialoghi con p. V. C. Bigi si vuol dare fiducia e speranza all’uomo d’oggi, perché riesca a clip_image0022districarsi dalla complessità del mondo odierno elevando lo sguardo oltre se stesso, alla ricerca di nuovi orizzonti. Questa modalità d’approccio aperta al confronto e all’ascolto, è propria della filosofia francescana che è la filosofia dell’insufficienza e della povertà dell’uomo, a cui solo Cristo povero, uomo perfetto e vero Dio, può dare senso e significato, aprendo le porte a un nuovo Umanesimo che trovi negli Scritti di S. Francesco il suo fondamento. P. Bigi è il portavoce di un sapere (sàpere=assaporare) che, oltre a ricuperare il pensiero nel suo evolversi dall’antichità fino ai nostri giorni, sia anche proteso, sulle orme di S. Francesco, alla valorizzazione di un conoscere affettuoso. Alla ricerca impersonale di una conoscenza dettata dalla pura “curiositas”, come quella scientifica, p. Bigi contrappone una ricerca che si muova in due direzioni connesse profondamente tra di loro: chi sono io? che cosa so io? Così facendo, egli propone itinerari di riflessione che possono aiutare gli uomini e le donne del nostro tempo a trovare risposte alle domande sul senso della vita.

 

Per richiedere il libro rivolgersi a info@coopfratejacopa.it o tel 3282288455

 

(Edizione a stampa ISBN 9788894104707 e 10,00 – Edizione E-book ISBN 9788890765698 e 6,00)

 

 

Leggi la presentazione del libro a cura di Lucia Baldo (da Il Cantico on line 6/2015)

 

Lascia un commento